Ddl Nordio, Barelli: “Partita stagione riforme per giustizia giusta”

“Con l’approvazione del ddl Nordio parte la stagione di riforme per una giustizia giusta, così come ha sempre auspicato il nostro presidente e fondatore Silvio Berlusconi. Una battaglia che Forza Italia – con il segretario nazionale Antonio Tajani e i gruppi parlamentari – sta portando avanti con coerenza e determinazione”. Dichiara così, in una nota, il presidente dei deputati di Forza Italia, Paolo Barelli.
“Oggi, grazie al nostro impegno, sono stati approvati importanti provvedimenti mirati a restituire ai cittadini fiducia nella giustizia: parliamo dell’abrogazione del reato di abuso d’ufficio, della modifica del reato di traffico di influenze illecite, dell’inappellabilità delle sentenze di assoluzione per i reati a citazione diretta, del divieto di pubblicazione del contenuto delle intercettazioni che non siano all’interno del provvedimento del giudice e ancora del divieto di intercettare le conversazioni tra difensore e indagato/imputato e della modifica delle misure cautelari a decorrere dal prossimo anno. Con lo stesso impegno,  arriveremo alla separazione delle carriere dei magistrati e proseguiremo con la stagione delle riforme perché è quello che ci hanno chiesto gli italiani votandoci”.
Print Friendly, PDF & Email