Napoli, Fratelli d’Italia: “Giù le mani dalla Camera di Commercio”

“E improcrastinabile giungere nel più breve tempo possibile alla fine del commissariamento della Camera di Commercio di Napoli, il presidente De Luca che si fa vanto di tempi celeri e battaglie contro le paludi burocratiche o è vittima di sé stesso o volutamente sta allungando i tempi di un commissariamento della terza camera di commercio d’Italia che danneggia e offende tutta l’imprenditoria napoletana.” Così in una nota il presidente del coordinamento cittadino di Fratelli d’Italia Marco Nonno, il vice Luigi Rispoli e il consigliere comunale Giorgio Longobardi.
“Le associazioni imprenditoriali – hanno aggiunto gli esponenti di Fratelli d’Italia –  non posso avere cappelli politici, si dia corso al Decreto e si consentano i ricorsi legittimi e pretestuosi che ne deriveranno, ma giù le mani dalla Camera di Commercio di Napoli”.
Print Friendly, PDF & Email