Premio Internazionale Bronzi di Riace 2024, domani nel palazzo Ferra-Fini a Venezia la cerimonia conclusiva. Tra i premiati anche l’economista Gianni Lepre

La Manifestazione del Premio Bronzi di Riace, giunta oggi alla sua XXIII Edizione, nasce da un’idea di Giuseppe Tripodi, Presidente dell’associazione turistica “Proloco   Città   di   Reggio Calabria” ed  è patrocinata   dalla   Camera   di Commercio di Reggio Calabria, dalla Presidenza del Consiglio Regionale della Calabria, dalla Presidenza del Consiglio della Regione Veneto e dalla Città Metropolitana del Comune di Reggio Calabria.

L’idea di creare questo Premio fu ispirata da una ricorrenza: l’anniversario del ritrovamento  dei Bronzi di Riace, le due colossali statue rinvenute nel mare ionio, a circa 300 metri dalle coste calabre, che giacevano inabissate nei fondali del mare antistante Riace. Correva l’anno 1972 quando Stefano Mariottini, chimico   romano   con   l’hobby   delle immersioni, compì la scoperta del secolo: due opere di incommensurabile valore artistico, datate tra il 460 e il 450 A.C, due imponenti corpi maschili, plasmati nel   bronzo   ed   anatomicamente   perfetti, due personaggi tra l’umano e il divino, tra’ realtà e mito. L’intento del Presidente Tripodi, di quello onorario, Giuseppe Viceconte e di tutto lo staff, è sempre stato quello di voler valorizzare l’amata Calabria, promuovendo le sue innumerevoli risorse artistico   –  archeologiche, e allo stesso tempo, dalle parole di Tripodi: ”offrire un riconoscimento a quelle figure che, come fieri guerrieri, hanno contribuito a portare sempre più in alto il rispetto e la stima per l’Italia non solo nel nostro Paese, ma nel mondo intero.

La Cerimonia della XXIII Edizione si svolgerà, quest’anno, il prossimo 3 maggio a Venezia, città dalla straordinaria bellezza e dal fascino ipnotico senza tempo, all’interno della maestosa “Sala Canova” del Palazzo Ferra-Fini sede del Consiglio Regionale Veneto, sita nel cuore della Serenissima a Piazza San Marco e avrà come Testimonial dell’Evento la dott.ssa Paola La Salvia, Ufficiale della Guardia di Finanza: “una guerriera dei tempi moderni”, valoroso esempio di professionalità e leadership. Tra i premiati di quest’anno vi sono figure di grande importanza.

ELENCO PREMIATI PREMIO INTERNAZIONALE BRONZI DI RIACE XXIII EDIZIONE 2024

Giovanni Battista Ballarino Gioielliere di più case reali, gemmologo

Carlo Cadorna Colonnello di cavalleria,

Silvia Casarin Rizzolo Direttrice d’Orchestra

Giorgio Celiberti Artista pittore

Manlio Del Giudice Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese Università Digitale Pegaso

Alessandro Giuliani Luogotenente Guardia di Finanza

Nohad Haj Salih Imprenditore

La Fabbrica della pasta di Gragnano “Famiglia Moccia”

Giovanni Lepre giornalista

Marco Li Calzi Prof. Universitario

Don Massimo Manservigi Prete regista

Paolo Micalizzi Giornalista Critico e storico del cinema

Pastificio Rana Cav. Giovanni Rana

Eugenio Perazza Fondatore Magis

Carlo Piterà Pittore

Fernando Piterà di Clima Medico Chirurgo

Giuseppe Rizzani Conte Cav.Gr. Cr.

Gianpaolo Romanato Docente Universitario

Paolo Rota Gelpi Generale di Brigata dei Carabinieri

Guido Saracco Prof. Universitario

Stefano Signoretti Capo della Squadra Mobile della Questura di Roma

Alessandra Simone Questore

Santo Strati Giornalista Premio alla carriera

Giuliano Terzi Imprenditore

Robert Triozzi Presidente Fire Rescue Development Program

Azienda Vita di Vetro

Print Friendly, PDF & Email