Campania, il “Polo Regionale per l’Innovazione Digitale Evoluta”, ecco le opportunità per trasformare le Pmi

‘Transizione digitale e Industria 5.0’ è il titolo dell’evento promosso, nell’ambito delle iniziative dell’Edih Pride, dal Campania Dih-Rete Confindustria. E ‘organizzato con i partner Meditech, CERICT ed ICAR, in collaborazione con l’Unione Industriali Napoli, il Gruppo Piccola Industria, l’Università Parthenope e l’ODCEC Napoli.

L’appuntamento il 16 Aprile alle ore 15 presso Villa Doria D’Angri in Via Petrarca, 80 a Napoli.

Il “Polo Regionale per l’Innovazione Digitale Evoluta”, EDIH P.R.I.D.E., che fa parte degli European Digital Innovation Hub selezionati e finanziati dall’Unione Europea e dal MIMIt, ha il compito di assicurare la transizione digitale delle imprese, con particolare riferimento alle PMI e alle imprese della pubblica amministrazione attraverso l’adozione delle tecnologie digitali avanzate: Intelligenza Artificiale, Calcolo ad Alte Prestazioni, Sicurezza Informatica

L’EDIH P.R.I.D.E. supporta la trasformazione digitale delle PMI e della PA attraverso l’erogazione dei seguenti servizi: accompagnamento alla trasformazione digitale, formazione, test e sperimentazione (proof of concept), assistenza e consulenza per l’accesso a meccanismi di finanziamento a supporto degli investimenti in digitalizzazione.

Nel corso dell’evento saranno presentati i servizi e le manifestazioni di interesse per accedere ai servizi.

Alle ore 15 è prevista l’apertura dei lavori con Antonio Garofalo, Rettore Università degli Studi della Campania Partenope, Costanzo Jannotti Pecci, Presidente Unione Industriali Napoli ed Eraldo Turi, Presidente ODCEC Napoli. É previsto un videomessaggio del Ministro Adolfo Urso, Ministro delle Imprese e del Made in Italy.

Seguirà un approfondimento su ‘Presentazione delle call dell’EDIH PRIDE: le
opportunità e i servizi erogati’ con Edoardo Imperiale, Coordinatore EDIH PRIDE e CEO Campania DIH, Angelo Giuliana – Direttore Generale Meditech e Partner EDIH PRIDE e Luigi Romano – Presidente CERICT e Partner EDIH PRIDE.

Poi una prima tavola rotonda su ‘Le tecnologie abilitanti per le imprese: Intelligenza Artificiale, Cyber Security, High Performance Computing’ con Domenico Raguseo – Head of Cybersecurity Exprivia, Giuseppe Mocerino, Presidente NETGROUP, Michele Lucantonio, Direttore vendite Enterprise WINDTRE- Affiliato EDIH PRIDE, Antonio Palumbo, Responsabile Sales Medium Centro Sud di TIM -Affiliato EDIH PRIDE.

La seconda tavola rotonda sul tema ‘Le politiche, i programmi e gli strumenti per la competitività delle PMI’con Guido Bourelly – Presidente GPI Unione Industriali Napoli, Valentina Carlini, Senior Advisor Area Politiche per il Digitale e Filiere, Scienze della Vita e Ricerca Confindustria, Maurizio Manfellotto – Presidente Campania DIH, Alvaro HERNANDO HERNANDO – Project Officer European Commission, Raffaele Spallone – Dirigente divisione digitalizzazione delle imprese e analisi dei settori produttivi MIMIT, Fabrizio Monticelli, Presidente della Commissione Attività Produttive ODCEC NAPOLI. Le conclusioni affidate all’assessore regionale alle Attività Produttive, Lavoro, Demanio e patrimonio Regione Campania, Antonio Marchiello. I lavori saranno moderati dal giornalista Rai Ettore De Lorenzo.

Print Friendly, PDF & Email