Il tour “Giovani, digitalizzazione, europee2024” arriva in Piemonte e Liguria

Nicastri, presidente fondazione Aidr: l’inaugurazione della sala multimediale Explace di Genova rappresenta un momento significativo del nostro tour verso un’Europa più innovativa e inclusiva, in linea con gli obiettivi delle elezioni europee dell’8 e 9 giugno
Brusoni, assessore istruzione e informatica comune di Genova: questa iniziativa rappresenta un’opportunità unica per i nostri giovani di confrontarsi con le sfide e le opportunità che le istituzioni europee offrono attraverso l’utilizzo delle tecnologie digitali e l’innovazione

Gli Uffici in Italia del Parlamento Europeo e la Commissione Europea e la Fondazione Aidr annunciano le prossime tappe campane del tour istituzionale nazionale “Giovani, Digitalizzazione, Europee2024”, previste nella settimana dall’8 al 12 aprile 2024. Questa iniziativa, che mira a informare e coinvolgere le giovani generazioni sui valori e le opportunità offerte dall’Unione Europea, fa il suo arrivo nelle scuole delle regioni Piemonte e Liguria con un programma ricco e stimolante, progettato per evidenziare l’importanza della partecipazione attiva dei giovani in un contesto europeo sempre più digitale e sostenibile.

Il tour prevede incontri nelle scuole piemontesi e liguri, ognuno dei quali sarà un’occasione unica per gli studenti di interagire direttamente con rappresentanti del Parlamento Europeo, della Commissione Europea e della Fondazione AIDR. Questi incontri mirano a stimolare una riflessione sul ruolo cruciale che i giovani possono giocare nel costruire un futuro europeo più inclusivo e digitalizzato.

Il 10 aprile, dalle 10 alle 12, gli studenti dell’Istituto Istruzione Superiore Nervi – Fermi di Alessandria avranno l’opportunità di dialogare con esperti di istituzioni europee e di tecnologie. Il giorno successivo, il tour continuerà con gli studenti del Liceo artistico statale Renato Cottini di Torino.

A Genova venerdì 12 aprile nell’aula magna dell’IISS Duchessa di Galliera in corso Mentana 27, si svolgerà l’incontro gli studenti delle scuole Fulgis che comprendono anche Liceo Linguistico Internazionale Grazia Deledda e Deledda International School.

Marta Brusoni, Assessore all’Istruzione e Informatica del Comune di Genova ha affermato: “Esprimo grande entusiasmo per l’imminente tappa ligure del tour istituzionale nazionale “Giovani, Digitalizzazione, Epopee 2024”, un evento cruciale per stimolare l’interesse dei giovani verso le istituzioni europee attraverso l’utilizzo delle tecnologie digitali e l’innovazione. Per i nostri giovani questa iniziativa rappresenta un’opportunità unica di confronto con le sfide e le opportunità che la digitalizzazione offre ed evidenzia l’impegno del Comune di Genova nell’accompagnare gli studenti verso un futuro in cui la tecnologia sarà sempre più protagonista. Invito la comunità educativa, le famiglie e gli stakeholder locali a partecipare attivamente agli incontri previsti nel programma, per costruire insieme un percorso di crescita collettiva nel segno dell’innovazione e dell’inclusione europea e digitale”.

Dopo l’incontro con gli studenti delle scuole Fulgis, il tour istituzionale nazionale “Giovani, Digitalizzazione, Epopee 2024” proseguirà con l’inaugurazione della sala multimediale Explace nel Porto antico di Genova in Via Magazzini del Cotone, 5.

Luca Remuzzi, responsabile Fondazione Aidr regione Liguria, ha dichiarato – “per contribuire attivamente al dialogo sull’avvenire dell’Unione Europea e sul ruolo cruciale che le istituzioni europee giocheranno nel plasmare il nostro futuro comune sarà importante la partecipazione di tutti gli stakeholder locali, cittadini, autorità istituzionali, religiose, del mondo produttivo e della scuola”.

Print Friendly, PDF & Email