Due Mamme, Speranzon (FdI): “Da sinistra strumentalizzazioni politiche sulla pelle dei bambini”

“Schlein accusa questo governo di calpestare i diritti dei bambini, Zan parla di “furore ideologico” di Meloni e Piantedosi, mentre per il sindaco di Padova Giordani in questo modo non ci saranno più bambini di serie B. Sono dichiarazioni nella migliore ipotesi fantasiose ma comunque strumentali e inaccettabili. Ciò che non stupisce è l’ignoranza o la malafede di questi esponenti della sinistra che ignorano o fingono di ignorare che In Italia sono garantiti i diritti di tutti i bambini, ed a riconoscerlo sono la CEDU e la Cassazione. Per il Governo Meloni i bambini sono le persone che vanno maggiormente tutelate dalle Istituzioni e sono soggetti con diritti, non oggetti di un pseudo diritto altrui. Ecco perché andrebbe difeso anche il diritto dei bambini ad avere un padre e una madre: da questo punto di vista davvero non ci dovrebbero essere bambini di serie A e di serie B. L’unico furore ideologico è quello della sinistra scatenata contro la famiglia”.

Lo dichiara Raffaele Speranzon, vicepresidente vicario di Fratelli d’Italia in Senato.

Print Friendly, PDF & Email