Europee 2024, Maraio (Psi): “Socialisti europei si batteranno contro nazionalisti che vogliono Europa debole”

“Ci batteremo contro una destra che vuole una Europa debole, governata dai nazionalisti e dai totalitarismi e che per alcuni tratti si ispira ancora a un periodo buio per l’Italia”- ha detto Enzo Maraio, segretario del Psi, a margine del congresso PSE che si è tenuto a Roma. Maraio, riferendosi al candidato dei socialisti europei alla Presidenza della commissione Nicholas Smith, ha proseguito: “sarà una campagna elettorale dove è necessario far sentire forte la voce dei socialisti europei a difesa della libertà, dei diritti, dell’uguaglianza, della giustizia sociale, come previsto nel manifesto elettorale approvato oggi al congresso”- prendendo come esempio “Giacomo Matteotti, padre in Italia della sinistra socialista, su cui si scatenò, per la prima volta, tutta la violenza del regime fascista di Mussolini. Noi oggi, a cento anni dal suo assassinio, vogliamo ricordarlo insieme ai compagni socialisti europei. Abbiamo il dovere di respingere ancora una volta, questo pericolo per l’Italia e per l’Europa”

Print Friendly, PDF & Email