Campania, Ciampi: “Dramma sul lavoro a Pratola Serra, il governo intervenga con urgenza”

Il consigliere regionale: “Si istituisca una Procura Nazionale del Lavoro”

“La drammatica vicenda di Domenico Fatigati, il manutentore di una ditta esterna che operava alla Stellantis di Pratola Serra in provincia di Avellino, impone alla politica una riflessione seria e definitiva sul tema della sicurezza sul lavoro. Gli organi competenti dovranno accertare quanto accaduto, ma questa strage di morti sul lavoro deve essere arrestata immediatamente. Eventi tragici come questo si susseguono ormai a ritmo quotidiano e il bollettino dei decessi ha assunto proporzioni inaccettabili. Il Movimento 5 Stelle ha chiesto a viva voce con un disegno di legge l’istituzione di una Procura Nazionale del Lavoro. Il nostro Paese necessita di un team di magistrati esperti e specializzati nel far fronte, con rapidità ed efficacia, ai reati di chi continua a violare la legge a discapito della sicurezza dei lavoratori. Il ‘no’ del ministro Nordio su questo tema è inconcepibile. E’ necessaria inoltre una legislazione stringente sui subappalti. Un aiuto può arrivare anche dalla proposta di legge a prima firma del presidente Conte sulla riduzione dell’orario di lavoro a 32 ore a parità di retribuzione. Una rivoluzione già sperimentata in 18 paesi del mondo che determinerebbe di fatto l’aumento del benessere psicofisico dei lavoratori”. Dichiara il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Vincenzo Ciampi.

“Ci stringiamo alla famiglia dell’operaio deceduto questa mattina – conclude il consigliere – e a quelle delle tante vittime sul lavoro che ogni anno funestano i cantieri italiani”.

Print Friendly, PDF & Email