Pozzuoli, una messa per celebrare insieme un doppio anniversario: i 125 dell’Inps e i 100 anni dell’Aeronautica

Pozzuoli. Una messa per celebrare un doppio anniversario: i 125 dell’Istituto di Previdenza Sociale e i 100 anni dell’Aeronautica Militare. La cerimonia si è svolta nell’Istituto di formazione degli ufficiali dell’arma azzurra che ha sede a Pozzuoli.  Alla presenza del Generale di Divisione Aerea Luigi Casali, Comandante dell’Accademia Aeronautica e delle autorità istituzionali, civili e militari, intervenute a rendere omaggio alla più giovane delle Forze Armate italiane e all’Inps, per il percorso di storia, di difficoltà ma anche di profondi valori e spirito di squadra che accomuna tutti coloro che da oltre un secolo servono con orgoglio e dedizione il paese e i cittadini italiani in uniforme azzurra. <Nell’ambito delle celebrazioni dei 100 anni dell’Aeronautica e del 125 anniversario della fondazione dell’Inps, abbiamo ritenuto opportuno (su proposta dell’Inps) di fare questo evento insieme per celebrare due realtà che lavorano quotidianamente al servizio del paese> ha detto il Generale di Divisone Aerea Lugi Casali, accogliendo gli ospiti tra cui il viceprefetto Corinne Palumbo, il presidente vicario della Corte di Appello di Napoli Antonio Di Marco, il sostituto procuratore generale Carlo Alessandro Modestino, il vicario del questore primo dirigente Riccardo Caccianini, il vicecomandante della Legione Carabinieri Campania Colonnello Claudio Mungivera, il direttore del coordinamento metropolitano dell’Inps Roberto Bafundi, il Comandanti della Compagnia Gdf di Pozzuoli Diletta Marmo, il Comandante della stazione carabinieri Pasquale Bilancio, il Capitano di vascello Arcangelo Menna, il Luogotenente Marco Restucci della Capitaneria di Porto di Pozzuoli, il Gruppo di lavoro del Polo specialistico Forze Armate, Polizia dell’Inps di Napoli, nonché i coordinatori tecnico, medico e legale della direzione di coordinamento metropolitano di Napoli e della direzione regionale Campania Inps.
“Fin dall’inizio del mio mandato, ho cercato di contribuire, anche in piccola misura, allo sviluppo di questa terra insieme a tutte le altre istituzioni fondamentali del territorio. Noi all’Inps abbiamo un canale privilegiato dedicato alle forze armate. Un polo specialistico che segue tutto il personale e quindi abbiamo dei rapporti istituzionali diretti e costanti con l’Aeronautica. Ricordare che due istituzioni come queste che per tanti anni sono diventate un pilastro per il paese e testimoniare  che lavorano insieme per questo territorio e per quest’area metropolitana è un segnale di grande importanza e di forte sinergia” ha aggiunto il direttore del coordinamento metropolitano Roberto Bafundi . Aeronautica militare e Inps investono su i giovani. L’Istituto nazionale della previdenza ha infatti assunto nel corso di quest’anno, 4500 giovani di cui 300 nell’Area Metropolitana di Napoli, mentre all’Aeronautica Militare Italiana, si punta sulla formazione di giovani che sarà la futura dirigenza militare sempre pronta a “volare alto”.  La cerimonia si è conclusa con la benedizione del cappellano militare dell’Accademia Don Fabio De Biase e del vicario generale per l’A.M. Don Antonio Coppola, seguito da un buffet offerto gentilmente dal generale Casali e servito nella straordinaria cornice dell’Accademia.
Print Friendly, PDF & Email