Expertscape: il Prof. Luigi Barrea al primo posto tra gli esperti italiani di obesità

Secondo la graduatoria stilata dall’agenzia americana di rating, Expertscape, il Top Italian Scientist in Obesity è il Prof. Luigi Barrea.

Il prof. Barrea è al primo posto nella classifica degli esperti italiani di Obesità e tra i primi 15 dei maggiori esperti al Mondo sul tema, seguito dalla Prof.ssa Giovanna Muscogiuri.

 

La piattaforma americana Expertscape seleziona, verifica e certifica non solo le Università, ma anche i singoli ricercatori per settore di competenza.

L’algoritmo Expertscape basa la valutazione su un calcolo oggettivo, sfruttando numerosi parametri che vanno dalla qualità e quantità della ricerca pubblicata e revisionata a livello internazionale dalla comunità scientifica, il numero delle citazioni ricevuto dalla ricerca e la posizione degli Autori nelle pubblicazioni scientifiche. L’imparzialità delle classifiche stilate da Expertscape è garantita da passaggi oggettivi e rigorosi.

L’algoritmo, infatti, ricerca dal database PubMed tutti gli articoli pubblicati sullo specifico argomento negli ultimi dieci anni e assegna un punteggio a ciascun articolo, in base all’anno di pubblicazione dell’articolo, alla tipologia di articolo e alla rivista in cui l’articolo è stato pubblicato. Infine, assegna un punteggio a ciascun Autore dell’articolo e determina il prestigio dell’istituzione che ha “prodotto”.

Il Prof. Luigi Barrea, è Professore Associato di Scienze e Tecniche Dietetiche Applicate presso l’Università Telematica Pegaso, Presidente del Corso di Laurea triennale in Scienze Motorie (L-22) e Direttore del Master Universitario di II livello sulle diete chetogeniche, sempre presso lo stesso Ateneo.

Nel campo dell’obesità, in cui il Prof. Luigi Barrea è stato riconosciuto prima eccellenza italiana ed tra i primi 15 al mondo, ricopre incarichi importanti: tra i tanti è membro della Commissione Scientifica e di Aggiornamento Professionale della Società Italiana di Obesità (https://sio-obesita.org/societa/commissione-scientifica-2021/) ed è Tesoriere della stessa società nella Regione Campania (https://sio-obesita.org/societa/sezioni-regionali/), Revisore dei Conti e Coordinatore del Club sulle Terapie Dietetiche in Endocrinologia e Metabolismo della Società Italiana di Endocrinologia (SIE) (https://www.societaitalianadiendocrinologia.it/html/pag/club-home.asp?id=15).

Il Prof. Barrea ha ricevuto diversi premi nazionali e internazionali nel campo della nutrizione e dell’obesità come il premio come Miglior Ricercatore under 40 di Endocrinologia dalla Società Italiana di Endocrinologia (SIE).

Inoltre è autore di oltre 180 articoli pubblicati su riviste internazionali di alto impact factor con un H-index di 41 (https://www.scopus.com/authid/detail.uri?authorId=55544325400) sul tema dell’obesità, nutrizione clinica, dieta mediterranea e dieta chetogenica.

Il Sud Italia dimostra ancora una volta di avere delle eccellenze capaci di svolgere ricerche di altissima qualità scientifica, tanto da collocarsi ai primi posti delle classifiche sia a livello nazionale che mondiale.

Nella stessa graduatoria, infatti, spiccano anche altri illustri Ricercatori nel settore dell’obesità, come la Prof.ssa Giovanna Muscogiuri, la Prof.ssa Annamaria Colao e la Prof.ssa Silvia Savastano tutte e tre dell’Università Federico II di Napoli. In particolare, la Prof.ssa Giovanna Muscogiuri è la prima esperta di Dieta Chetogenica in Italia.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email