Il Regno Unito ha un nuovo sovrano: Re Carlo III

Ph Ansa/Afp

Elisabetta II è morta. Con la sua perdita salutiamo un’altra, l’ultima, figura chiave del ‘900. E ora?

Dopo essersi preparato a questo momento dal giorno in cui è venuto alla luce, il 14 novembre 1948, Carlo, primogenito di Queen Elisabeth e del principe Filippo, si appresta ad indossare la corona col nome di Carlo III.

A quasi 74 anni, Re Carlo III, come da protocollo, nella serata di ieri è rimasto a Balmoral insieme alla Regina consorte Camilla, mentre oggi i due sono rientrati a Londra.

Qui è iniziato un lungo cerimoniale che ha dato il via a una serie di appuntamenti ufficiali per il nuovo Re, che culmineranno poi nei funerali solenni di Elisabetta, previsti lunedì 19 settembre nell’abbazia di Westminster.

Così nel pomeriggio di oggi Re Carlo III, visibilmente commosso, è stato accolto a Buckingham Palace dalla folla e si è fermato a scambiare parole e strette di mano.

Poi ha incontrato in ordine la premier Liz Truss e i rappresentanti del governo, il leader dell’opposizione, l’arcivescovo di Canterbury e infine il decano di Westminster. Nella giornata di domani avverrà, invece, la proclamazione formale di Carlo, con il giuramento di lealtà dei parlamentari nelle sue mani. Mentre la cerimonia ufficiale di incoronazione ci sarà solo tra qualche mese.

E infine alle ore 18:00 (19:00 ora italiana) Carlo III ha tenuto il suo primo discorso da sovrano,  citando quello della madre del 1947, e come lei promettendo di dedicare l’intera vita al servizio della nazione.

“Ripeto la sua promessa, sarò al vostro servizio fino alla fine. Prometto di garantire la Costituzione e i suoi valori finché Dio vorrà mantenermi in vita”.

Davanti alla nazione e trasmesso in tutto il mondo, Carlo III ha continuato: La regina Elisabetta “ha compiuto sacrifici e la sua dedizione come sovrana non ha mai ceduto nei momenti di gioia e tristezza”.

Poi un pensiero all’amore della sua vita, Camilla: “È un momento di grande cambiamento per la mia famiglia, conto sull’amore della mia adorata moglie Camilla. Da quando ci siamo sposati è diventata la mia regina consorte, so che sarà all’altezza del suo ruolo”.

Di seguito ha annunciato alla nazione la nomina di William, suo primogenito e nuovo erede al trono, come ‘principe di Galles’ e di Kate come ‘Principessa di Galles’.

Infine ha dedicato un pensiero anche ad Harry e Megan. “Provo affetto per Harry e Megan, spero che continuino a costruire la loro vita oltreoceano”.

Print Friendly, PDF & Email