Ministro Brunetta: “Agire subito per sbloccare concorsi e assunzioni”

Renato Brunetta, ministro della Pubblica Amministrazione si rivolge al presidente dell’Anci Enzo Decaro e dichiara che il governo è pronto “agire subito per sbloccare concorsi e assunzioni”.

“Siamo in una fase nuova, quella del Recovery, del rilancio e della resilienza, che vuol dire efficienza, produttività e riforme. Bisogna abbandonare l’epoca dei blocchi del turnover, dei tetti riferiti a indicatori anacronistici, delle rigidità contrattuali. E bisogna agire subito, entro le prossime settimane”.

Il ministro, in un suo post dichiara, “Dopo anni di depauperamento, la Pubblica Amministrazione deve dotarsi di personale tecnico e amministrativo adeguato per gestire, rendicontare e rendere operativi i progetti del Recovery Plan. La ricostruzione di questo “dopoguerra da pandemia” deve partire dal capitale umano pubblico”.

In una fase critica, come quella attuale, dove l’economia è stata messa in ginocchio, a causa della situazione pandemica, l’Italia deve uscire dall’impasse e rilanciare l’occupazione attraverso nuovi concorsi che comportano nuove assunzioni. Questo grazie ai nuovi fondi provenienti dal nuovo strumento europeo.

Print Friendly, PDF & Email