Campania 2020 | Giada Filippetti (IV) aderisce al “Patto delle donne della Campania”

Per le donne, – spiega Giada Filippetti – per Maria Paola (la ragazza uccisa dal fratello a
Caivano), per tutte le donne. Perché la rete che le sostiene sia sempre più grande e più forte. Io ci sono e ci sarò sempre.

Giada Filippetti, candidata al Consiglio Regionale della Campania (capolista di Italia Viva) ha formalizzato oggi la sua adesione al “Patto delle donne” promosso dagli Stati Generali delle donne della Campania, su proposta della Coordinatrice Regionale, Maria Lippiello.

Il Patto è un documento attraverso cui impegnarsi, se eletti/e, per progettare, sostenere e promuovere misure concrete per le pari opportunità e contro le violenze di genere, un modello nuovo di partecipazione dal basso, di condivisione e coinvolgimento diretto della comunità delle donne nella costruzione di un piano strategico per la Campania costantemente attento alla salvaguardia e alla tutela delle pari opportunità.

La mia adesione al Patto – prosegue Giada –si lega a uno dei punti del mio programma che riguarda l’attenzione all’universo femminile. E questa occasione è un nuovo modo di operare, attraverso un percorso unitario di intervento sui territori finalizzando la nostra azione a creare nuova occupazione femminile, a investire in formazione e in politiche a sostegno delle donne e per le donne”.

Print Friendly, PDF & Email