I Municipalità di Napoli. L’avv. Francesco Salerno nuovo Presidente Commissione Scuola

Cambio di guardia in Municipalità Chiaia Posillipo San Ferdinando.
Eletto il nuovo Presidente della Commissione Scuola, Avv. Francesco Salerno, Consigliere di lungo corso che nelle tre consiliature precedenti ha assunto già il ruolo di Presidente della Commissione Decentramento e Bilancio, poi in seguito quella della Commissione Manutenzione ed Arredo Urbano ed infine nella consiliatura attuale la Presidenza della Commissione Scuola.
“Non nascondo una forte gratitudine per aver conseguito questo nuovo incarico” afferma soddisfatt Francesco Salerno che ha raccolto i voti non solo della maggioranza ma anche di vari consiglieri della opposizione politica. “Sono sempre rimasto in contatto con il mondo della scuola poiché avendo una madre insegnante, ho sempre seguito con interesse e spirito partecipativo le dinamiche scolastiche. Soprattutto avendo due figlie ho anche ricoperto il ruolo di rappresentante d’istituto; pertanto ho più volte avuto l’opportunità di interfacciarmi con le istituzioni scolastiche e risolvere con il mio semplice contributo le problematiche quotidiane che mi si sono presentate.

Ora si presenta una nuova avventura che intendo affrontare con il supporto di tutti i consiglieri che ho l’onore di coordinare. E’ importante ora unire insieme gli sforzi particolarmente su questo nuovo nemico del Corona Virus: è nostro obiettivo preminente concentrarci sulla manutenzione degli edifici scolastici, o meglio gli adeguamenti a cui devono essere sottoposte le strutture scolastiche ai sensi della normativa vigente e in ossequio alle disposizioni dettate dal Comitato Tecnico Scientifico presso la Protezione Civile.

In alcune scuole c’è ancora un po’ di “confusione” riguardo ai posti disponibili nelle aule poiché si stanno effettuando le dovute misurazioni per mantenere il distanziamento sociale all’interno delle classi.
E’ vero, infatti, che alla luce della necessità di adeguare funzionalmente gli spazi delle aule onde assicurare il necessario distanziamento sociale, si registrano ancora alcune perplessità in merito. Confrontandomi in maniera informale con alcuni direttori scolastici, devo ammettere che ho avuto modo di constatare che le misurazioni degli spazi scolastici, necessarie per assicurare il distanziamento sociale, hanno portato in alcuni casi a dei risultati paradossali incrementando in alcuni casi i posti in aula.

Dovete sapere che il Ministero della Pubblica Istruzione, con avviso pubblico, ha istituito un fondo per far fronte ai lavori necessari presso gli istituti scolastici.
Pertanto il Comune di Napoli ha partecipato all’avviso pubblico bandito, ricevendo 2,5 milioni di euro: questi riguardano la manutenzione tout court.
Le scuole, dal canto loro, hanno invece un canale diretto con il Ministero dell’Istruzione per ottenere i fondi destinati all’emergenza Covid e per adeguare la realtà scolastica cittadina alle disposizioni normative in materia di profilassi covid 19.

Risulta fondamentale, quindi, vigilare sui lavori che verranno effettuati.
Ho intenzione di convocare alcune sedute iniziali già nel mese di agosto per metterci subito all’opera ed analizzare i diversi interventi che interessano i plessi scolastici dei nostri quartieri. In particolare, per il momento abbiamo già alcuni interventi prenotati su alcune scuole:
Maria Cristina di Savoia, Villanova, De Amicis, Fiorelli, Tito Livio, Poerio, Vittorio Emanuele-Baracca.
Intendo con solerzia prendere contatti con i dirigenti delle Scuole con l’aiuto dei membri della Commissione che ho il piacere di presiedere per conoscere lo stato di avanzamento del reale adeguamento ed adattamento alle normative anti covid e la progressione degli interventi di manutenzione interfacciandomi anche con il Servizio Tecnico.
Tra meno di un mese e mezzo riapriranno le scuole ed è importante che le Istituzioni, in primis questa Municipalità, si facciano trovare preparate”, ha concluso Salerno.