Coronavirus, Martelli (Vox Italia): “Favorevoli all’abolizione del pareggio di bilancio”

“Apprendiamo con favore l’annuncio, da parte del senatore Bagnai e dell’onorevole Borghi, del deposito di un disegno di legge per l’abolizione del pareggio di bilancio contenuto nell’art. 81 della Costituzione”. Lo ha dichiarato il senatore di Vox Italia, Carlo Martelli, commentando la notizia della proposta di legge costituzionale Borghi-Molinari annunciata oggi dal senatore della Lega.

“La rimozione del vincolo del pareggio di bilancio è da sempre uno dei nostri principali obiettivi – ha spiegato Martelli – un primo passo per riprendere il pieno controllo sulla sovranità monetaria dell’Italia ed emanciparci da un’Europa che tramite Mes e altri meccanismi, non ultimo proprio l’art. 81, cerca di tenerci alla sua mercé”. “Purtroppo – ha sottolineato il senatore – il disegno di legge sarà depositato alla Camera per cui la nostra rappresentanza parlamentare non lo potrà sottoscrivere, se non idealmente. Inoltre, sarebbe stato più opportuno portare avanti questa proposta quando la Lega era alla maggioranza, allo scopo di arrivare più agevolmente all’approvazione e non apparire strumentali”.

“Auspichiamo un contestuale deposito anche al Senato – ha concluso Martelli – fiduciosi di poter apporre la firma tramite il nostro rappresentante”.