Campania 2020, Matteo Salvini: “Nulla da eccepire su Caldoro, già ottimo amministratore”

Il Segretario della lega Matteo Salvini, dopo la visita alla polizia penitenziaria del carcere di Poggioreale a Napoli, ha tenuto una conferenza stampa all’Hotel Holiday Inn del centro direzionale partenopeo.

Durante la conferenza stampa Salvini ha risposto ad una domanda del giornalista dell’adnkronos sul futuro candidato alle prossime elezioni regionali in Campania che si terranno nella primavera del 2020:“Il candidato della coalizione di centrodestra in Campania non spetta alla Lega, ma se Forza Italia dovesse avanzare il nome di Stefano Caldoro, a differenza di Occhiuti in Calabria, non avremmo nulla da eccepire.  Anzi, – sottolinea il leader del leghista, – “Caldoro ha già governato la Regione Campania ottenendo buoni risultati da ottimo amministratore quale è”.

Con queste parole Salvini dà l’endorsement all’attuale capo dell’opposizione del cdx nel Consiglio regionale della Campania.

Da parte di Gorgia Meloni, leader dell’altro partito di centrodestra, Fratelli d’Italia, in più occasioni non ha posto veti.

Quindi, l’ultima parola per chiudere sulla candidatura di Stefano Caldoro spetta al Presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi, il quale fu il primo a fare il suo nome, ma che nei giorni successivi ha riscontrato qualche ostruzionismo da parte di una minoranza interna al partito campano capeggiato da Mara Carfagna.