Terzigno, A. Cesaro (FI): “Promesse di oggi non cancellano vigliaccheria di ieri”

“Non saremo certo noi a votare contro qualsiasi forma di sostegno alle 14 famiglie di Terzigno vittime dell’ingiusto abbattimento delle loro case. Rileviamo e denunciamo però che coloro che oggi propongono mozioni e dal Palazzo annunciano risorse, ieri, cioè prima che arrivassero le ruspe, non hanno mosso un dito”. Lo afferma il capogruppo regionale campano di Forza Italia Armando Cesaro.

“Nessuno dei 5 Stelle – ricorda l’esponente di Forza Italia – ha voluto esporsi e battersi in Parlamento e presso il proprio governo perché fosse accolto uno dei diversi emendamenti che in qualche modo abbiamo provato a presentare ai diversi decreti in discussione. Né De Luca è corso a Palazzo Chigi, come avevamo chiesto, a battere i pugni sul tavolo”. “È vergognoso che solo a demolizione avvenuta, dopo oltre otto mesi trascorsi a nascondersi, qualcuno pensi di cavarsela a buon mercato con una mozione o con qualche elemosina di Stato”, conclude Cesaro.