Campania | Esposito (Lega): ”Esauriti i fondi per le strutture sanitarie convenzionate”

Cattive notizie per la Sanità in Campania, che vede l’esaurimento del budget per le prestazioni sanitarie del privato accreditato. Sulla questione è intervenuto con una nota, il Coordinatore regionale Lega Giovani Campania Nicholas Esposito: “Nonostante i proclami da campagna elettorale del governatore De Luca, nonostante i cittadini campani si sono visti aumentare negli ultimi 10 anni l’addizionale IRPEF del 60%, per quanto riguarda la sanità scarseggiano i servizi -dichiara Esposito – Con l’esaurimento del tetto di spesa i cittadini campani saranno costretti a pagare per effettuare gli esami di cui necessitano o dovranno attendere le lunghissime file di attesa nelle strutture pubbliche. Un ennesimo schiaffo ad una popolazione martoriata da una pessima classe dirigente” ci tiene a rimarca il giovane leghista.

Nella nota Esposito aggiunge: ‘’Anche il presidente di Federlab, Gennaro Lamberti è intervenuto sull’argomento, evidenziando come la ripartizione trimestrale dei fondi non si è rivelata una scelta lungimirante da parte della Regione Campania. Se prima, infatti, i tetti di spesa si esaurivano a fine anno, adesso lo stop arriva puntuale, ogni tre mesi.

Print Friendly, PDF & Email