Immigrazione | De Magistris : ”Pronti a costruire la nostra flotta. Ci sarà un processo per crimini contro l’umanità”

Durante il convegno “Lampedusa e il Mediterraneo, la vie della bellezza e dell’accoglienza”, il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha dichiarato: “In questo Paese si ribaltano la verità e la realtà: chi salva vite viene arrestata, come Carola; chi tiene in ostaggio persone in barca non ha conseguenze. Questo è un terreno di scontro, stanno preparando altro. C’è una motivazione per tutto questo: ci sarà un processo contro i responsabili dei crimini contro l’umanità e le ong sono i testimoni, hanno le registrazioni“.

Il primo cittadino partenopeo in visita a Lampedusa, ha poi aggiunto: “Il porto di Napoli è aperto, l’ho detto alla Sea Watch a suo tempo lo ripeto ora. Stiamo costruendo una piccola flotta, velieri, gommoni, barche perché siamo disposti ad andare a soccorrere. Voglio vedere se si fa un maxiprocesso, abbiamo anche l’aula bunker… un de Magistris+700. Da magistrato a sindaco sono 120 i procedimenti a mio carico. Perché sono un mariolo? No perché facevo la caccia ai marioli…