Europee | M5S, curiosità: Mai così tanti Onorevoli sull’isola d’Ischia. Il M5S cala il poker

Volge al termine il tour degli europarlamentari e degli Onorevoli 5 stelle sull’isola d’Ischia. Dall’uscente e ricandidata alle europee Rosa D’Amato alla Senatrice Sabrina Ricciardi, molteplici volti noti del Movimento pentastellato hanno fatto tappa presso l’isola verde. In agenda c’è sempre stata la volontà di rimarcare la presenza dello Stato nella fase post terremoto e, soprattutto nelle ultime settimane, diffondere il programma elettorale dello schieramento grillino, presente anche alle comunali di Casamicciola Terme col candidato sindaco Caterina Iacono. Terremoto, dicevamo, ma non solo. Nell’isola dove è nato il primo meetup di Grillo (capitanato dallo storico Antonello Impagliazzo) c’è voglia di riscossa e soprattutto di dare un nuovo volto politico ad un territorio che storicamente è feudo soprattutto di Giosi Ferrandino, europarlamentare uscente del PD. Proprio per questo motivo, il 5 stelle è stato presente sull’isola con molti big nazionali – dopo l’approdo estivo di Di Maio e Conte – con un ambizioso obiettivo: “strappare il territorio dalle mani di chi ha malgovernato l’isola in questi decenni, sia alle europee che alle comunali”, come hanno più volte rimarcato gli Onorevoli che han fatto tappa ad Ischia. Una sfida aperta, una chiamata alle armi che ha visto partecipi anche volti noti del mondo dello spettacolo e del professionismo meridionale. È il caso di Benedetto Pepe, il celebre psichiatra marchese di Castel San Giovanni, considerato un luminare del settore, che ha deciso di candidarsi affiancando lo staff della Iacono. “Ho deciso di mettere a disposizione la mia competenza e la mia professionalità perché credo in un mondo migliore per la mia terra e per i miei figli. A partire dal piccolo, dal suolo che calchiamo fuori casa. Amo Ischia, qui mio padre Antonio e mio nonno Benedetto, hanno contribuito al benessere sanitario degli isolani. Mi candido anche per loro, per consolidare l’impegno dei Pepe per la nostra amata isola” spiega il medico originario di Perrone, al margine di un evento con la candidata al Parlamento europeo Rosa D’Amato.