Trattato INF, la Russia aperta ad un dialogo con gli USA

La Russia prende atto che degli Stati Uniti vogliono ritirarsi dal trattato INF; il trattato Intermediate-Range Nuclear Forces Treaty che venne siglato a Washington l’8 dicembre 1987 da Ronald Reagan e Michail Gorbačëv, a seguito del vertice di Reykjavík  dell’11 ottobre 1986, tenutosi tra i due Capi di Stato di USA e URSS; ma è aperta ad un dialogo sostanziale e costruttivo per salvare il trattato, ha dichiarato il viceministro degli Esteri russo Sergey Ryabkov.

In precedenza, il Segretario di Stato americano Mike Pompeo ha affermato che Washington chiede a Mosca di tornare a rispettare il Trattato INF entro due mesi. Ha aggiunto che gli Stati Uniti smetteranno di rispettare i propri obblighi relativi al contratto se la Federazione Russa non ritorna per soddisfare il trattato entro 60 giorni.