Napoli, occupazione abusiva di locali del Comune: chiusa attività commerciale in piazza Mercato

Occupazione abusiva di locali del Comune, chiusa attività commerciale

Nell’ambito dei controlli specifici disposti dalla Procura Regionale per la Campania presso la Corte dei Conti, la Polizia Locale di Napoli, attraverso l’Unità Operativa IAES – Investigativa, ha notificato oggi un’ordinanza di cessazione ad un’attività commerciale situata in piazza Mercato.

L’esercizio, dedito alla vendita di giocattoli e articoli da giardino, operava in locali di proprietà del Comune di Napoli occupati abusivamente dal 1999.

La famiglia che gestiva l’attività commerciale, utilizzando un complesso sistema di intestazione a varie società e avvicendamenti dei legali rappresentanti, è riuscita a condurre l’attività senza versare alcun tributo al Comune e allo Stato.

Lo sgombero e la restituzione dei locali al Comune sono previsti entro la metà di luglio. Alle operazioni parteciperanno il personale della squadra Investigativa, dell’Unità operativa Tutela Patrimonio e del Servizio Regolarità Amministrativa dell’Area Patrimonio del Comune.

Analoghe operazioni di contrasto alle occupazioni abusive e all’abusivismo commerciale sono già programmate tra le priorità della Polizia Locale di Napoli.

Print Friendly, PDF & Email