Medicina, la professoressa Annamaria Colao tra i top scienziati italiani nel mondo

ph. Istituzioni24

La Professoressa Colao si classifica nella top 5 delle donne, prima endocrinologa e unica donna campana ai vertici internazionali

La Professoressa Annamaria Colao, un nome sinonimo di eccellenza nella comunità scientifica globale, ha raggiunto un nuovo straordinario traguardo. Riconosciuta come Cavaliere della Repubblica per i suoi meriti scientifici, Colao entra nuovamente nella lista degli scienziati italiani di medicina, consolidando la sua posizione tra i migliori al mondo. 

Un traguardo per le Donne nella Scienza

Colao ha anche fatto la storia come la prima donna a ricoprire la carica di Presidente della Società Italiana di Endocrinologia (SIE) nel biennio 2021-2023. Questo risultato è particolarmente significativo in un campo tradizionalmente dominato dagli uomini, evidenziando il suo ruolo pionieristico non solo nella ricerca scientifica, ma anche nella promozione dell’uguaglianza di genere nella scienza.

Essere la prima donna in Campania a raggiungere tali vette è un motivo di orgoglio non solo per la regione, ma per tutta l’Italia. Il lavoro instancabile della Professoressa Colao continua a mettere in luce l’importanza della ricerca scientifica e dell’innovazione, portando prestigio all’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e rafforzando la posizione dell’Italia nel panorama scientifico mondiale.

Una Leader in Endocrinologia

Annamaria Colao è Professore Ordinario di Endocrinologia e Direttore dell’Unità Organizzativa Complessa di Endocrinologia presso l’Azienda Universitaria Policlinico “Federico II” di Napoli. Sotto la sua guida, questa unità è diventata un punto di riferimento internazionale, ospitando numerosi centri di eccellenza. Tra questi, il centro accreditato dall’EASO (Associazione Europea per lo Studio dell’Obesità), il centro di eccellenza europeo per le malattie endocrine rare, il centro di eccellenza per i tumori neuroendocrini e il centro di riferimento regionale per il trattamento con ormone della crescita.

Print Friendly, PDF & Email