Comicon Napoli 2024, appuntamento dal 25 al 28 aprile alla Mostra d’Oltremare

Il Comicon è da sempre un evento attesissimo. Basti pensare che solo l’anno scorso, nel 2023, la Mostra d’Oltremare di Napoli ha battuto in termini di numeri ogni record.

Quest’anno, a partire da giovedì 25 aprile fino al pomeriggio di domenica 28 aprile, sono attesi più di 450 ospiti da tutto il mondo. E i biglietti sono già sold out, circa 150.000 già acquistati.

Napoli ancora una volta si appresta a diventare palcoscenico internazionale del fumetto e della cultura pop.

In conferenza stampa per la presentazione dell’evento il presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, si è detto un grande appassionato: “Leggevo Tex Willer, ne avevo una collezione, mi innervosiva il fatto che la storia finale terminasse a metà e ti costringesse a comprare il numero successivo”.

“Ma non ho apprezzato l’innovazione grafica, rimango affezionato al vecchio Tex disegnato in maniera aggraziata non nervosa come nelle ultime edizioni”, ha spiegato il presidente.

E alla domanda, che cosa farebbe se avesse dei super poteri ha risposto:“Lasciamo perdere! La massima ambizione che possiamo avere in un tempo come questo è la normalità, la civiltà nei rapporti, quel tanto di senso umano anche nella lotta politica che si è completamente perduto. Dobbiamo puntare a questo, a cose concrete. In un mondo dove non c’è più l’ideologia dobbiamo ricreare un sistema di valori positivi altrimenti non si riuscirà a trasmettere speranza alle giovani generazioni”.

Il Comicon comunque resta un evento imperdibile per chi ama storie disegnate, il mondo del gaming, la rete, i social media, i prodotti seriali, i film, i gadget.

Ricordiamo che il programma conta oltre 500 eventi e più di 20 percorsi espositivi da scoprire, tra mostre, proiezioni e performance.

Così, per citarne qualcuna: il pomeriggio del 25 aprile ci sarà un momento attesissimo per i fan di Liberato, l’artista napoletano dall’identità ignota. Infatti, saranno svelate le primissime immagini del film Il segreto di Liberato di Francesco Lettieri, alla presenza di Giuseppe Squillaci e LRNZ, registi delle sequenze animate del lungometraggio.

Poi ci sarà il momento dedicato alla musica dal vivo e quest’anno è in calendario il Hitoshi Sakimoto – New Gaming Worlds, il primo concerto dedicato all’Ennio Morricone della musica videoludica Hitoshi Sakimoto, che celebrerà uno dei più importanti compositori della storia dei videogame con la straordinaria esecuzione della Nuova Orchestra Scarlatti.

Curiosità anche per l’evento speciale dedicato alla serie animata di Prime Video molto discussa: Hazbin Hotel, dove i fan potranno confrontarsi con i doppiatori italiani.

Print Friendly, PDF & Email