Campania, Oliviero e Sommese: “Un riconoscimento istituzionale all’artista napoletano Ciro Scialla”

Stamani, il Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Gennaro Oliviero, ed il consigliere regionale e Presidente della I Commissione consiliare permanente, Giuseppe Sommese, hanno tenuto un’iniziativa con il cantautore e musicista della canzone napoletana, Ciro Sciallo, al quale hanno consegnato un riconoscimento istituzionale per sottolineare il valore del suo impegno artistico per la promozione dell’arte e della cultura del nostro territorio.

“Siamo molto orgogliosi di valorizzare il nostro patrimonio artistico e gli artisti che lo rappresentano nel mondo promuovendo la nostra identità, la nostra storia e la nostra cultura e, per questo, siamo lieti di poter attribuire all’artista Ciro Sciallo un riconoscimento istituzionale per sottolineare il valore del suo percorso artistico e per sostenere l’arte che rappresenta il nostro territorio e favorisce cultura, turismo ed economia”, ha affermato il Presidente Oliviero.

“L’artista Ciro Sciallo è simbolo del patrimonio artistico, canoro e musicale, della Campania, un grande artista che ha sposato la carriera nazionale con quella internazionale perseguendo l’obiettivo di valorizzare la canzone napoletana e l’essere napoletano e di diffonderne la conoscenza sul territorio e sul piano internazionale, una grande risorsa da premiare e valorizzare anche nell’ottica di accrescere la nostra promozione culturale, turistica ed economica nel mondo”, ha sottolineato il Presidente Sommese.

“Sono molto orgoglioso e  soddisfatto di ricevere questo importante riconoscimento istituzionale per l’impegno profuso con la mia arte, la mia musica, le mie canzoni che raccontano la storia di Napoli nel mondo, il nostro patrimonio valoriale – ha detto Sciallo – che ha aggiunto: “nel mio lungo percorso artistico ho voluto valorizzare al massimo e al meglio la canzone napoletana nei luoghi di maggiore ascolto, nei centri di cultura nel mondo, per far emergere la bellezza artistica della nostra città e della nostra Regione e valori di cui esse sono portatrici. Oggi ricevo una grande gratificazione dalla massima Istituzione regionale che dà pieno riconoscimento a questo mio percorso”.

Print Friendly, PDF & Email