Terra dei Fuochi, Auriemma (M5S): “Necessario nuovo sequestro dei beni dei Pellini”

La coordinatrice del Movimento in provincia di Napoli ha chiesto informativa urgente al Ministro della Giustizia

“Nel nostro ordinamento è oramai vigente il principio comunitario secondo cui chi inquina paga, su questa base è necessario valutare se sussistono i presupposti per un nuovo sequestro dei beni dei Pellini affinché si applichi realmente il principio. Dopo la clamorosa sentenza della Corte di Cassazione che ha restituito loro quei beni per decorrenza dei termini, abbiamo già chiesto una informativa urgente al Ministro della Giustizia. Tanti cittadini hanno sofferto e soffrono ancora per i danni arrecati in quella che oggi chiamiamo Terra dei Fuochi ed è vergognoso che quei soldi che servirebbero  per riparare i danni ambientali tornino nelle disponibilità di quegli imprenditori. Ed è per questo che oggi siamo a sostegno della manifestazione davanti al Tribunale di Napoli. Inoltre, ribadisco l’esigenza di intervenire subito sulla normativa affinché questi casi vengano disciplinati diversamente”. A dichiararlo è Carmela Auriemma, parlamentare del Movimento 5 Stelle e coordinatore del partito per la provincia di Napoli.

Print Friendly, PDF & Email