Grande successo per la riapertura della Chiesa dei Girolamini

La spettacolare Chiesa dei Girolamini riapre ai visitatori dopo anni di restauri e adempimenti impiantistici e già nella prima giornata si registra un successo con il record di 1200 presenze.

Dal 21 marzo, infatti, la chiesa è visitabile grazie al lavoro fatto in sinergia tra la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Napoli, il Segretariato regionale del MiC per la Campania e il Comune di Napoli. La riapertura straordinaria è prevista fino al 31 dicembre, dopo di che saranno fatte valutazioni insieme ai dipendenti Ales che in questi mesi ne garantiranno l’accesso.

Il cinquecentesco Complesso Monumentale dei Girolamini nasce dalla volontà dei padri oratoriani di San Filippo Neri, Santo a cui la chiesa è dedicata. La spettacolare chiesa, chiamata anche Domus Aurea per la ricchezza dei decori in oro, costituisce una tappa imprescindibile per l’itinerario barocco del centro storico di Napoli. Il vasto Complesso comprende la Chiesa, la Biblioteca, la quadreria, il chiostro degli aranci e il chiostro maiolicato.

La riapertura della Chiesa costituisce un segnale importante che vede nella volontà del MiC una riapertura progressiva di tutto il Complesso Monumentale e della Biblioteca dei Girolamini.

Print Friendly, PDF & Email