Campania, Zinzi (Lega): “Commissario brucellosi per rilancio comparto bufalino”

“Oggi sono stato a trovare Pasquale D’Agostino, l’allevatore bufalino da giorni in sciopero della fame. Sono venuto a Casal di Principe, in un bene confiscato alla camorra, per sincerarmi delle sue condizioni di salute: la sua è una protesta giusta contro il fallimentare Piano di eradicazione della brucellosi voluto dalla Regione Campania
che ha messo in ginocchio le aziende bufaline della nostra terra senza produrre un solo risultato per il comparto. Per fortuna sono riuscito a strappargli una promessa, mi ha detto che si fermerà non appena i medici glielo consiglieranno nuovamente. Dal canto mio e dei colleghi parlamentari, non ci fermeremo e continueremo a chiedere a gran voce al Governo l’indicazione di un Commissario per l’emergenza brucellosi in Campania e nel Mezzogiorno. La nostra è una battaglia in difesa dell’intera economia del nostro territorio. Siamo fiduciosi e non molliamo!”.
Così sui social il deputato della Lega e componente della commissione Antimafia Gianpiero Zinzi, in visita presso la sede della NCO di Casal di Principe.
Print Friendly, PDF & Email