Campania, Lettieri assicura: “Ci opporremo alla quarta linea dell’inceneritore di Acerra”

“L’ipotesi di una quarta linea ci terrorizza”: con queste parole ha esordito la consigliera Vittoria Lettieri a margine del suo question time alla Giunta regionale in merito alla questione quarta linea dell’inceneritore. Lettieri si è detta non soddisfatta della risposta della Giunta, che parla di quarta linea come non attuale ma da attuare in futuro: “La quarta linea non è un’ipotesi prospettabile, e mi opporrò in tutte le sedi istituzionali per fare in modo che non venga costruita: siamo saturi”.

Lettieri tranquillizza così i cittadini acerrani, dopo il suo voto favorevole allo stanziamento di 27 milioni per spese di investimento del termovalorizzatore: “Le soluzioni sono altre: un ciclo di rifiuti virtuoso, che preveda come ruota di scorta non una quarta linea da realizzare ma una terza linea già esistente, come già inizialmente era stato previsto nel piano; una raccolta differenziata al 75/80% in tutti i comuni; ridurre il combustile”. L’obiettivo finale, per Lettieri, sarà “dismettere progressivamente l’impianto”: “Anche se la quarta linea non si prospetta come attuale – conclude – noi continueremo ad opporci anche in futuro”.

Print Friendly, PDF & Email