Papa Emerito Benedetto XVI, Papa Francesco presiede le esequie: “Ha dato sapienza”

Ph. Ansa

Si è svolta questa mattina la Messa esequiale per il Papà Emerito Benedetto XVI, scomparso il 31 dicembre scorso. La bara di cipresso contenente il feretro ha lasciato la Basilica di San Pietro per posizionarsi sul Sagrato alle 8.40. Su di essa, è stato posizionato un Vangelo aperto, come fu fatto per le esequie di Papa Giovanni Paolo II, celebrate allora proprio da Ratzinger.

In questi giorni, migliaia di fedeli hanno affollato Piazza San Pietro per l’ultimo saluto a Benedetto: già dalle 5.30 di questa mattina sono stati registrati molti ingressi. Un rito sobrio, proprio secondo le volontà del Papa Emerito, caratterizzato da applausi della folla caldi ma pacati, alternati da grida “Viva il Papa” o “Santo subito”. Presenti 130 cardinali, 400 vescovi e 3700 preti, delegazioni ecumeniche e autorità di vari Paesi, tra cui il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il presidente del Consiglio Giorgia Meloni.

La funzione, celebrata dal cardinale Giovanni Battista Re, decano del collegio cardinalizio, e presieduta da Papa Francesco, ha avuto inizio alle 9.30. Nell’omelia, Bergoglio ha ripreso le ultime parole di Cristo sulla croce – “Padre, nelle tue mani consegno il mio spirito” – ponendo la sua riflessione proprio sulla figura di Gesù: “Vogliamo, come comunità ecclesiale, seguire le sue orme e affidare il nostro fratello alle mani del Padre”. Ha incoraggiato i fedeli a pregare per Ratzinger: “Benedetto, fedele amico dello Sposo, che la tua gioia sia perfetta nell’udire definitivamente e per sempre la sua voce!”, ha concluso nell’omelia.

Dopo essere stata cosparsa di acqua santa e dopo la benedizione, la bara, nella quale sono custoditi anche il rogito e delle medaglie commemorative del pontificato di Benedetto, ha lasciato il Sagrato per raggiungere, attraverso la Basilica e la Porta di Santa Marta, il luogo di tumulazione nelle Grotte Vaticane, accompagnata dal Cantico della Magnificat e dagli applausi calorosi della folla.

Print Friendly, PDF & Email