Italia, Meloni ai militari in Iraq: “I vostri sacrifici danno lustro alla Patria”

Il presidente del Consiglio Giorgia Meloni incontra a Baghdad il contingente italiano in Iraq e l’ambasciatore Greganti: “Potete contare sull’Italia”

Nell’incontro con il I reggimento “Tuscania” e con il XIII reggimento “Friuli Venezia Giulia” dei Carabinieri, il presidente Meloni ha espresso la vicinanza della Nazione ai soldati italiani impiegati in Iraq. “Credo che sia importante, se è vero che la Patria sia una madre, che quella madre ci sia in un periodo particolare come il Natale” ha esordito. Nel ringraziare i militari, il Presidente ha ricordato i sacrifici, anche in termini di sangue, che hanno permesso di raggiungere importanti obiettivi, non solo in terra irachena. “Il sacrifico e il tributo di sangue – ha spiegato – ha costruito, anche in Patria, un forte senso di appartenenza e di comunità. Più della politica e di ciò che accade all’interno dei confini, bisogna ringraziare voi per la grande Nazione che siamo”. Ha tenuto poi a ricordare il ruolo della cooperazione italiana, che “non compie azioni predatorie” e grazie alla quale l’Italia riesce a costruire “solide relazioni” con i Paesi ospitanti. “Spero che questo – ha detto durante la consegna dello stemma di Palazzo Chigi all’ambasciatore Greganti – vi faccia sentire un po’ a casa, perché casa non dimentica”.

Giorgia Meloni ha inoltre visitato, presso il Palazzo del Governo, il primo ministro iracheno Mohammed Shia al-Sudani. “L’Iraq è un Paese amico che ha dimostrato ancora una volta di credere nella democrazia. L’Italia è da sempre in prima linea nel sostenere l’Iraq perché non può esservi stabilità in Medio Oriente senza un Iraq forte” ha dichiarato.

Intanto, anche il ministro della Difesa Guido Crosetto e il ministro degli Esteri Antonio Tajani stanno compiendo visite ai contingenti italiani in Ungheria, Romania, Bulgaria e in Libano per portare loro i ringraziamenti delle istituzioni. “Il Governo vi è grato per ciò che fate” ha scritto Tajani su Twitter.

Print Friendly, PDF & Email