Sostenibilità e continuità crescita aziendale: Contrader di Benevento prima in Italia. Il CEO Autorino: “Nuove opportunità di lavoro per 100 persone entro la prossima estate”

Continua la crescita della società ICT classificatasi prima in Italia per continuità di crescita negli ultimi 5 anni secondo la classifica di Sole 24 ore-Statista

Sabatino Autorino, CEO di Contrader: “In tre anni fatturato cresciuto da 1,3 a 11 milioni di euro, con una stima di 18 milioni da raggiungere entro fine 2022. Dal 2016 ad oggi siamo cresciuti da 6 a 250 dipendenti: pronti ad assumere 100 nuovi consulenti entro l’estate”

Sono 100 le opportunità di lavoro che si presentano entro l’estate 2023 con la Contrader di Benevento.

L’azienda del settore tecnologie digitali, intelligenza artificiale e Consulenza ICT & Engineering, infatti, continua a crescere e consolida il suo ruolo dopo essere risultata la prima in Italia per continuità e sostenibilità del tasso di crescita conseguito negli ultimi 5 anni (dal 2016 al 2021) nella classifica “Leader della Crescita” stilata dal Sole 24 Ore in collaborazione con l’Istituto indipendente di ricerca tedesco Statista. Il ranking individua le realtà̀ imprenditoriali italiane autocandidatesi che si sono distinte per crescita organica del fatturato e hanno dato impulso all’economia del Paese creando valore per il territorio.

Contrader, in particolare, ha conseguito in ciascun anno del periodo 2016-2021 un tasso annuo medio di crescita composto (CAGR – Compounded Average Growth Rate) del 121%, davanti alla Mg projects e alla Wakala entrambe di Roma, che hanno raggiunto rispettivamente il 93% e il 78%. Contrader si è posizionata inoltre al 43° posto in Italia e al 153° in Europa secondo il Financial Times per crescita composta di fatturato nel triennio 2018-2021.

La conferma della continuità e sostenibilità della crescita, e quindi non di successi lampo ed estemporanei destinati subito a scomparire nel giro di uno – due anni, arriva dai dati di occupazione e fatturato: dal 2016, anno della costituzione, i dipendenti del gruppo sono cresciuti da 6 ad oltre 250. E la previsione è quella di assumere altri 100 consulenti entro l’estate, se saranno reperite sul mercato risorse valide e adeguate per i piani di sviluppo dell’azienda.

Anche il fatturato è cresciuto tanto, da 1,3 a 11 milioni di euro, nel solo periodo 2018-2021, con una stima di ben 18 milioni di euro ai quali arrivare entro la fine del 2022.

Sabatino Autorino, fondatore e CEO di Contrader, afferma: “Sono felice ed orgoglioso per il prestigioso risultato registrato in questi anni. E’ il coronamento di un progetto che va avanti da quasi un decennio, e che ci gratifica profondamente spronandoci ad andare avanti puntando verso mete sempre più̀ ambiziose. Il nostro obiettivo è continuare a crescere e creare valore per il nostro Paese, promuovendo l’innovazione ed un ambiente di lavoro dinamico e collaborativo in cui tutti si sentano incoraggiati a condividere idee, imparare e sviluppare nuove competenze. Abbiamo molto chiare le nostre idee sui programmi di sviluppo del nostro gruppo. Non cerchiamo nuovi clienti quanto piuttosto nuove risorse umane con le competenze adeguate ai nostri programmi di sviluppo e crescita già delineati. Siamo pronti ad assumere entro l’estate 100 nuovi consulenti con queste caratteristiche”. 

Contrader, azienda fondata a Benevento nel 2016, opera su tutto il territorio nazionale con soluzioni ad alto potenziale innovativo pensate per migliorare l’efficienza operativa e dare impulso alla trasformazione digitale per i principali settori tra cui: automotive & railway, aerospace & defence, banking & finance, industry, sport, energy. L’azienda è inoltre specializzata in Big Data, Analytics, A.I, tecnologia Blockchain e nell’automazione dei processi produttivi per Industria 4.0 realizzati con tecnologie abilitanti (KETs).

Print Friendly, PDF & Email