Parlamento Europeo, Gemma: “L’inclusione passa soprattutto dall’istruzione e dalla cultura”

“Le politiche a favore dell’istruzione, della cultura e dei giovani hanno un ruolo centrale nella costruzione di un’Europa resiliente, competitiva e solidale per il futuro”. Così, in una nota, l’europarlamentare Chiara Gemma.

“Intervenendo in Plenaria nella discussione sull’Attuazione della nuova agenda europea per la cultura e della strategia dell’Unione europea per le relazioni culturali internazionali – prosegue -, ho sottolineato che solo promuovendo la partecipazione attiva e passiva delle persone alle attività culturali ed artistiche riusciremo ad innescare un volano positivo utile ad individuare e rimuovere alla radice gli ostacoli per i gruppi di emarginati, svantaggiati e vulnerabili”, conclude Gemma.

Print Friendly, PDF & Email