Mario Draghi incontra Guterres: “Bisogna unire gli sforzi. L’Onu resti una guida”

In visita per quattro giorni a New York, dove è stato premiato come ‘miglior statista dell’anno’, Mario Draghi durante un incontro bilaterale con il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres al Palazzo di Vetro a New York avrebbe detto che “questo è un momento in cui l’unica risposta possibile è unire i nostri sforzi alle Nazioni Unite”.

“Mi ha colpito – avrebbe dichiarato ancora Draghi secondo fonti presenti – come in questi giorni, durante l’Assemblea Generale, molti discorsi abbiamo citato la Carta delle Nazioni Unite. Firmarla è stata una delle cose miglior che l’umanità abbia mai fatto. Questa istituzione dovrebbe avere sempre un ruolo guida”.

“Sono estremamente grato per quello che tu personalmente e tutte le Nazioni Unite avete fatto per sbloccare il grano dai porti del Mar Nero, e per quello che fate in Libia”, avrebbe aggiunto il premier a Guterres.

Così quest’ultimo lo avrebbe elogiato “per la leadership a livello internazionale, per la capacità che hai avuto insieme all’Italia di portare avanti e sbloccare dossier molto importanti”, tanto da definirlo “un vero campione del multilateralismo”.

Il premier Draghi ha avuto anche modo di incontrare la first lady ucraina, Olena Zelenski, che lo ha ringraziato per il sostegno.

“L’invasione dell’Ucraina viola i valori e le regole su cui da decenni poggia la sicurezza internazionale”, ha dichiarato Draghi.

“I sogni imperiali, il militarismo, le violazioni sistematiche dei diritti civili e umani ci sembravano relegati al secolo scorso. Aiutare l’Ucraina a proteggersi non è stata soltanto la scelta corretta da compiere, è stata l’unica scelta coerente con gli ideali di giustizia e fratellanza che sono alla base della Carta delle Nazioni Unite e delle risoluzioni che questa Assemblea ha adottato dall’inizio del conflitto”.

“Il nostro obiettivo – ha poi concluso – è una pace che sia ritenuta accettabile dall’Ucraina, la sola che può essere duratura e sostenibile”.

Print Friendly, PDF & Email