Campania, Grant: “Fisco agevolato e formazione scolastica per rilanciare territori montani”

“Le aree montane del nostro Paese soffrono una carenza di infrastrutture all’avanguardia e servizi, soprattutto sociosanitari. Nella nostra Campania, in Irpinia, nell’alto casertano, nel beneventano e nella provincia di Salerno, scuole e asili sono chiuse in molte di queste aree, mettendo in difficoltà il mondo del lavoro e delle imprese. La Lega ha proposte concrete per restituire competitività a questi territori e combatterne lo spopolamento”. Così, in una nota, il coordinatore regionale della Lega in Campania, Valentino Grant.

“In primis – prosegue – serve una definizione aggiornata di Comune montano, con una fiscalità di vantaggio per ridare slancio al lavoro in Montagna. Servono meno burocrazia per gli Enti locali e più servizi per i cittadini, tenendo ben presente che la Montagna è diversa dalla Città. Bisogna, inoltre, sviluppare una proposta formativa scolastica locale adeguata. I vincoli, infine, vanno bene ma fatti con intelligenza. Per questo chiediamo un ministero apposito. La Montagna- conclude – è il cuore verde dell’Italia, non può restare indietro”.

Print Friendly, PDF & Email