Elezioni, Lala (Iv): “Finalmente è stata fatta chiarezza su chi rappresenta il centro in Italia”

“La scelta di Carlo Calenda di aderire all’alleanza raffazzonata del Pd ha messo in chiaro tre cose. Il terzo polo, ovvero il centro riformista democratico liberale e socialista, sarà rappresentato da Italia Viva e da tutti quelli che aderiranno senza se e senza ma alla Agenda Draghi. La dirigenza di Italia Viva ancora una volta fa una scelta per il futuro del nostro Paese e non per la poltrona credendo in un progetto politico innovativo. Forse solitario, ma sicuramente entusiasmante. Carlo Calenda ha perso un’occasione, quella di creare una forza riformista radicata nel Paese e capace di modificare le sorti e la storia di un’Italia in difficoltà, stretta tra la morsa della congiuntura economica internazionale e le criticità strutturali che da sempre ci trasciniamo”. Così, in una nota, il portavoce di Italia Viva in Campania Marcello Lala.

“Noi ci crediamo – prosegue – ed apriamo la strada e la porta a tutte quelle forze cattoliche democratiche liberali e riformiste che insieme a noi vorranno intraprendere questa avventura a Napoli come  – conclude – nel resto d’Italia.

Print Friendly, PDF & Email