Guerra in Ucraina: Draghi, Macron e Scholz in treno diretti a Kiev

Ph Ansa

È previsto tra qualche ora l’incontro che rimarrà certamente nella storia. Quale? Stiamo parlando del premier Mario Draghi, del presidente francese Emmanuel Macron e del cancelliere tedesco Olaf Scholz in visita nella capitale dell’Ucraina per incontrare Zelensky. I tre sono da pochissimo arrivati alla stazione di Kiev, dopo essersi brevemente riuniti per fare il punto della situazione. Come testimonia questo scatto

L’obiettivo della visita? Portare “un messaggio di unità e piena coesione dei Paesi Ue” nel condannare la Russia e aiutare l’Ucraina.

“Il presidente ucraino e i suoi funzionari dovranno negoziare con la Russia”, ha dichiarato il presidente Macron, “noi faremo di tutto per fermare le forze russe e aiutare gli ucraini e il loro esercito”.

Il viaggio in Ucraina dei tre leader non prevede altre tappe oltre la capitale. Il messaggio di Roma, Berlino, e Parigi sarà univoco nel ribadire il supporto a Kiev, ma allo stesso tempo ci sarà una spinta per ripostate seriamente le due forze a negoziare.

E la Russia? Non sta a guardare. Proprio nella giornata di ieri, come contraccolpo, Gazprom ha continuato a tagliare le forniture di gas. Atto di debolezza, l’unico ricatto che Putin può fare ora nei confronti dell’Europa? Certo ciò non gioverà alla lunga l’economia russa.

C’è da dire comunque che, soprattutto per quanto riguarda l’Italia, sul taglio dei flussi di gas, prima di preoccuparsi sul livello di forniture per il prossimo inverno, occorre fare beni i calcoli anche perché il livello degli stoccaggi italiani pare essere elevato.

Intanto ieri Xi Jinping, il presidente cinese, per il suo 69esimo compleanno ha ricevuto la telefonata di Vladimir Putin.

Lo ha riferito il network statale cinese Cctv. Xi Jinping ha osservato che “tutte le parti dovrebbero spingere per una soluzione adeguata della crisi in Ucraina in modo responsabile”. Forse, senza troppi giri di parole, il protrarsi del conflitto non conviene nemmeno alla Cina.

Print Friendly, PDF & Email