Sport e Legalità, Coppa Regina Pacis: il torneo amatoriale dedicato agli agenti Apicella e Vivenzio

Sarà un vero e proprio trofeo all’insegna della legalità la Coppa Regina Pacis, in programma il 4 giugno, presso il Complesso sportivo Kennedy sito in via Camillo Guerra, 60 nella zona Camaldoli.
Il torneo amatoriale di calcio a 8, che nasce su idea del Sindacato Italiano Appartenenti Polizia di Stato (SIAP), e curato nei minimi dettagli dagli organizzatori Ispettore Massimiliano Fenza e l’Assistente Capo Antonio L’Astorina, è aperto a tutti gli appartenenti alle forze di polizia della provincia di Napoli, ed è stato dedicato alla memoria di due agenti che hanno perso la vita in servizio, Pasquale Apicella Giovanni Vivenzio.
Il programma della giornata prevede alle 9:00 il triangolare tra il Consolato del Congo, l’Ordine degli Avvocati di Napoli e la Polizia Locale di Napoli; alle 11:00 la finale del terzo posto; alle 12:00 la finale del primo posto; alle 13:30 circa le premiazioni, alla presenza di autorità civili e religiose.
L’evento, a partecipazione gratuita, che si avvale del patrocinio di Comune di Napoli, Rotary Club Torre Annunziata, Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli e della collaborazione di AICS, Turris, IP Eventi, SIAP Polizia di Stato, Regina Pacis, vedrà la presenza di personale della Polizia di Stato che darà dimostrazione delle proprie competenze professionali ed una rappresentativa delle Fiamme Oro, che si esibirà in alcune discipline sportive. Previsti momenti di animazione a carattere ludico per i più piccoli.
Attesi gli interventi del Questore di Napoli Alessandro Giuliano, del neo Procuratore aggiunto presso il Tribunale di Napoli Nord dr.ssa Maria Di Mauro, del Sostituto Procuratore della Repubblica presso la DDA del Tribunale di Napoli dott. Giuseppe Visone, dell’ex Vicecapo della Polizia di Stato Antonio De Iesu, assessore alla polizia municipale e legalità del Comune di Napoli, dell’assessore allo Sport Emanuela Ferrante, del Presidente del Consiglio Comunale Vincenza Amato, del generale Ciro Esposito Comandante della Polizia Locale di Napoli, del Console Onorario della Repubblica Democratica del Congo a Napoli Avv. Angelo Melone, del Presidente dell’Ordine dei Medici di Napoli dott. Bruno Zuccarelli, dell’ex questore di Salerno dott. Pasquale Errico, attualmente consulente della Commissione Parlamentare Antimafia, Don Luigi Merola, Presidente della Fondazione a’ Voce de Criature”, del teologo don Gennaro Pagano, direttore del Centro Regina Pacis, nonché del dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo – Liceo Scientifico Statale Segrè di Marano di Napoli, Prof.ssa Raffaelina Varriale, il giornalista Mimmo Rubio e il Comandante della Polizia Locale di Arzano Col  Biagio Chiarello.
“Il nostro intento è quello di far coincidere, attraverso la passione per il calcio, il ricordo di tutti i colleghi tragicamente scomparsi” – hanno affermato l’Ispettore Massimiliano Fenza e l’Assistente capo Antonio L’Astorina, organizzatori del 1° Memorial Apicella- Vivenzio.
I due organizzatori, oltre ad essere stati colleghi delle due vittime, incarnano i valori fondanti della nostra società, cioè la legalità, la collaborazione reciproca e il rispetto per il prossimo; principi per i quali tanti esponenti delle forze dell’ordine hanno dato la vita. Fenza e L’Astorina, artefici del 1° “Memorial”, invitano tutti i ragazzi a partecipare a questo torneo di calcio, a vivere questa esperienza di vita e ad acquisire i valori della Polizia di Stato, improntati sul perseguimento del bene della collettività.
Print Friendly, PDF & Email