Guerra in Ucraina, Battilocchio (FI): “Tangibile impegno italiano per chi fugge da Guerra”

“Un grazie di cuore alla nostra Protezione Civile ed ai tanti volontari italiani che stanno dando una mano in questa terra che sta ospitando i profughi in fuga da questo conflitto assurdo. L’impegno italiano è tangibile ed è frutto non solo dell’azione delle Istituzioni ma anche delle tante attività di solidarietà ad opera di Associazioni, Parrocchie, gruppi di volontariato. Da qui, in prossimità del confine ucraino, ribadiamo un concetto: la gestione dei flussi migratori, provenienti dall’Ucraina o dal Mediterraneo, non può che avere una regia ed un coordinamento europeo, con solidarietà e responsabilità necessariamente condivise tra i 27 Stati. Da questa crisi speriamo giunga una spinta ulteriore nella discussione sul Nuovo Patto Europeo per la Migrazione e l’Asilo che rappresenterà la cornice comunitaria delle politiche in tale ambito”. Lo afferma il deputato di Forza Italia Alessandro Battilocchio, a margine di una missione al confino ucraino della Slovacchia per la creazione di ponti diretti bilaterali di solidarietà con il comprensorio di Civitavecchia in prima linea, attraverso istituzioni ed associazioni, nell’accoglienza e nell’ospitalità dei profughi in fuga dal conflitto.

Print Friendly, PDF & Email