Pozzuoli, donna incinta picchiata in strada dal compagno. Il sindaco: “La violenza va sempre condannata e denunciata. Vicinanza alla giovane donna”

“Sono sconcertato per quanto accaduto a Pozzuoli a una giovane donna incinta, picchiata brutalmente dal compagno. A lei va tutta la mia vicinanza. Ringrazio i carabinieri che hanno arrestato l’uomo e spero che ci possa essere per lui una pena esemplare. Troppo spesso abbiamo registrato episodi del genere: occorre una reazione di condanna forte e chiara verso qualsiasi forma di violenza che subisca una donna. Il rispetto deve sempre prevalere e chi è violento va denunciato, fin dal primo gesto. Il nostro Comune ha uno sportello attivo per accogliere chi è difficoltà, ed accompagna in un percorso di sostegno: noi ci saremo sempre!”
Lo ha detto il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia commentando l’aggressione subita in strada a Pozzuoli da una trentacinquenne incinta di 8 settimane.
Print Friendly, PDF & Email