Al via il Festival Internazionale del Cinema di Salerno

Sarà da oggi, lunedì 22, fino a sabato 27 novembre che ritornerà finalmente in presenza il Festival Internazionale del Cinema di Salerno.

Con la sua 75esima edizione, il festival ha l’obiettivo di alfabetizzare al mondo cinematografico tutti, servendosi di film, open forum, convegni e incontri tematici.

«Il FICS fa parte della storia e del vissuto della nostra città e quest’anno rappresenta anche un passo avanti verso la normalità» dichiara il sindaco di Napoli.

Il programma dell’edizione 2021 del FICS si destreggerà in vari momenti regalando emozioni uniche:

L’evento che darà inizio al tutto alle ore 09.00 di oggi in Sala Pasolini (via Alfonso Alvarez, Salerno), sarà “Resistance, la voce del silenzio”, lungometraggio dedicato alle scuole del regista Jonathan Jakubowicz, e, alle ore 19.00 e alle ore 20.00, seguiranno i film fuori concorso: “Mirea”, regia di Salvatore Sannino; e “Dov’era lei a quell’ora”.

La giornata di martedì 23 inizierà con gli appuntamenti con le scuole, alle ore 9.00 e alle ore 11.00 in sala Pasolini, con la proiezione del film “Non odiare”, del regista Mauro Mancini.

Proseguirà poi alle ore 17.00, con l’open forum “Il Cinema, la Tv e gli esempi da raccontare”, con la partecipazione: del Colonnello Sergio De Caprio, noto alla cronaca nazionale e internazionale come l’ufficiale che ha arrestato Totò Riina; dell’Onorevole Gianpiero Zinzi, Presidente Commissione regionale Anticamorra e Beni Confiscati della Campania; dell’avv. Donato D’Aiuto, Presidente BYS – By Your Side; dell’Onorevole Carmine MOCERINO, Presidente Commissione regionale Anticamorra e Beni Confiscati della Campania; del regista Ambrogio Crespi.

Dopo l’open forum, ci si potrà assistere alla proiezione del cortometraggio “Usura” del regista Vincenzo Procida e prodotto da AR Production.

Mercoledì 24, si proietterà sul grande schermo di Sala Pasolini, alle ore 09:00 e alle ore 11:00 il film dedicato alle scuole “Figli”, del regista Giuseppe Bonito. Alle ore 10.00, presso il Convitto Nazionale di Salerno “T.Tasso” (Piazza Abate Conforti, Salerno), ci sarà il secondo open forum dal titolo “Il triangolo Strategico: arte – tecnologica – Business nell’era del Covid 19: evoluzione o involuzione?” che, moderato dalla Community Manager la dott.ssa Ilari.

«Finalmente riprendono le attività in presenza e per questo il Festival Internazionale del Cinema di Salerno rappresenta un ulteriore passo verso un ritorno alla normalità. Inoltre, è una kermesse cinematografica che fa parte della storia e del vissuto della nostra città. Ricordo ancora quando da bambino restavo incantato dai fasci delle fotoelettriche che mi destavano forti emozioni e rischiaravano le serate salernitane». Queste le parole di benedizione del Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli.

Print Friendly, PDF & Email