Iran, Hossein Amirabdollahian richiama attenzione situazione umanitaria dei rifugiati afgani”

Il ministro esteri dell’Iran, Hossein Amirabdollahian, dopo un incontro avvenuto questa mattina con l’alto commissario delle nazioni unite per i rifugiati, Filippo Grandi, sembra essere deciso al richiamo di una più profonda attenzione per quanto riguarda la delicatissima situazione umanitaria dei rifugiati afghani.

Durante il sopracitato incontro, secondo fonti provenienti dalla stampa Iraniana, le due parti hanno analizzato il rapporto che intercorre tra l’Iran e l’Unhcr (agenzia Onu per i rifugiati), traendone la consapevolezza di un’evidente necessità di un espansione di rapporti.

Amirabdollahian inoltre, ha sottolineato la sua grande disponibilità nei confronti dei rifugiati Afghani, i quali sono accolti ed ospitati da oltre quattro decenni dall’Iran, nonostante le controversie avvenute negli ultimi anni, un chiaro esempio è la pandemia che ha gravato la situazione umanitaria dell’intero mondo.

Print Friendly, PDF & Email