Napoli, Laboccetta (Polo Sud): “Concordo con Maresca nel ringraziare il Prefetto Valentino per ripristino legalità”

Il pm Catello Maresca: “Basta altarini della camorra”.

“Il pm Catello Maresca interviene così su una delle pagine più brutte e nere della nostra città, infangata dalla camorra, vera e propria padrona di taluni ‘pezzi’ di quartieri”.

Lo dichiara in una nota Amedeo Laboccetta, presidente dell’associazione Polo Sud.

“Ottimo intervento, mi unisco al ringraziamento per il prefetto di Napoli Valentini e per l’attività che sta svolgendo il ministero al fine di ripristinare la legalità. Pur tuttavia, ma preferisco sorvolare sul ‘punto’, i murales e i ‘quadri votivi’ di boss e affiliati stavano lì da decenni… L’intervento di Maresca, è auspicabile, potrebbe essere la classica rottura del ghiaccio per sciogliere la riserva per la candidatura a sindaco di Napoli con il centrodestra alle imminenti elezioni amministrative, peraltro sulla scia delle pregevoli presentazioni del suo apprezzabile libro. Ci siamo, dunque, sembra di capire. L’annuncio, se ci è consentito dare un suggerimento, potrebbe essere fatto simbolicamente sabato, nella giornata che esalta i lavoratori, certi che proprio l’occupazione è e deve essere al primo punto del programma. Una bella e ‘ricca’ presentazione con gli esponenti del centrodestra per gettare le basi della liberazione della città dal malgoverno di de Magistris e per spegnere qualsiasi velleità della sinistra, già allo sbando totale. E, a proposito del primo cittadino, l’ultima figuraccia è lo scioglimento odierno della seduta del consiglio comunale: spiega che si tratta di un «comportamento strumentale»: ormai è al capolinea”, conclude Laboccetta.

Print Friendly, PDF & Email