Covid-19: esercito israeliano primo al mondo con l’immunità di gregge

Grazie alla campagna di vaccinazione attuata dallo Stato di Israele, il generale Itzik Tugeman, capo della direzione tecnologica e logistica dell’Idf, riporta ai giornalisti, che l’esercito israeliano è il primo al mondo ad aver raggiunto l’immunità di gregge al Covid.

Il generale ha dichiarato ” Attualmente l’81% del personale dell’esercito è stato vaccinato o è guarito dal coronavirus”. Secondo quanto riporta il Jerusalem Post, solo l’8% del personale dell’esercito rifiuta la vaccinazione. Tra questi vi sono le donne incinte, le persone che non possono vaccinarsi per motivi di salute e coloro i quali che sono ideologicamente contrari.

Alon Glasberg, il capo medico dell’Idf generale ha detto che l’immunità di gregge consentirà ai soldati un graduale ritorno alla normalità, anche se sarà richiesto ancora l’utilizzo di protezione individuale, come le mascherine e le dovute precauzioni seguite fino ad ora, tra cui il distanziamento sociale

 

Print Friendly, PDF & Email