Scampia | A Marzo, il Liceo Morante parla di donne con le donne

Marzo è il mese che, usualmente, viene associato alla donna, vista anche la ricorrenza annuale del giorno 8, ovvero la Giornata internazionale per i diritti delle donne. E, nel segno delle donne, sono gli eventi che il Liceo Elsa Morante di Napoli ha progettato, in particolare, per i propri studenti e per le proprie studentesse, in generale, per il quartiere di Scampia. La rassegna Una voce al femminile. Lavoro, diritti, contrasto alla violenza di genere impegnerà il Liceo il 16, il 23, il 25 e il 29 di questo mese in una serie di appuntamenti che si svolgeranno – mutudando la parola tanto cara all’ambito della formazione contemporanea – in modalità blended, cioè sia a distanza sia in presenza. Infatti, i primi tre incontri si terranno online, l’ultimo – essendo l’inaugurazione della mostra fotografica sul femminismo e i movimenti femminili a Napoli e in Campania tra il 1968 e il 2018, a cura della ex consigliera di parità Luisa Festa – avrà luogo, alle 10, presso la sede succursale di Viale della Resistenza, con il saluto del Presidente della VII Municipalità, Apostolos Paipais, gli interventi di Laura Capobianco della Consulta per la condizione della donna della Regione Campania e di Loredana Raia, vicepresidente del Consiglio regionale.

Il prologo a questi quattro appuntamenti, dunque, sarà dato dalla chiacchierata con la scrittrice Lella Palladino – autrice del libro Non è un destino: la violenza maschile contro le donne oltre gli stereotipi, dal quale è stato tratto pure il titolo dell’incontro – e con la senatrice Valeria Valente, presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sul femminicidio e sulla violenza di genere. Valente, proprio l’altro ieri, è stata, insieme ad altre colleghe e alla Ministra per le Pari Opportunità, a colloquio con Mario Draghi, il presidente del Consiglio dei Ministri, per illustrare il lavoro della Commissione e per comprendere l’interesse dell’esecutivo rispetto al tema di genere. «Abbiamo percepito con chiarezza la sua totale attenzione al dramma del femminicidio e della violenza di genere» ha scritto la senatrice sulla sua pagina Facebook. «Sentire poi la sua totale condivisione di tutti gli interventi proposti dalla Commissione, per affrontare in maniera più efficace il fenomeno della violenza, ci ha davvero riempito di speranza e fiducia».

Il secondo incontro toccherà un argomento caldo, ma, fin qui, ancora irrisolto: il gap salariale tra le donne e gli uomini. A discuterne, ci saranno esponenti del mondo produttivo, sindacale, istituzionale e culturale: Annamaria Schena, imprenditrice, Anna Letizia, sindacalista, Isabella Bonfiglio, consigliera di parità della Città metropolitana di Napoli, Luisa Festa, sociologa.
Se i webinar del 16 e del 23 tratteranno di violenza di genere e di gender pay gap, invece, il terzo appuntamento fissato per il 25 Marzo, alle 17, parlerà del coraggio delle donne con l’intervento della scrittrice Dacia Maraini e la partecipazione, in qualità di moderatrice, della giornalista Tjuna Notarbartolo.

Il Liceo Morante sta diventando un punto di riferimento socio-cultuale per il territorio, noto per una forte presenza criminale, e per l’intero hinterland, tanto è vero che la dirigente scolastica, Giuseppina Marzocchella, una donna intraprendente e tenace, ci ha detto: «Si tratta di un nuovo modo di pensare e fare scuola, rendendola centro sociale di aggregazione e sviluppo umano, come dimostra, tra l’altro, l’elevato  numero di iscrizioni che il Liceo ha riportato quest’anno, circa 280 iscritti distribuiti tra le nuove opzioni degli indirizzi classico e scientifico e i tradizionali indirizzi, linguistico, scienze umane e socio-economico». L’idea della Preside, fin dal suo insediamento (clicca qui), è, appunto, di creare, a Scampia, «un percorso formativo e culturale che renda la scuola più innovativa e contestualizzata» sempre sulla scia del cammino di sensibilizzazione alla cultura della legalità e della socialità iniziato, nel 2019, con la nascita dell’Officina di Promozione e Formazione alla Legalità La Casa di Elsa (clicca qui).
L’impegno per la legalità richiama, di conseguenza, l’altro evento, Il deviante ribelle, che il Morante ha in agenda per Venerdì 12 Marzo, alle 10, al quale prenderanno parte il parlamentare Paolo Siani, la criminologa Mariarosaria Alfieri e i magistrati Marco Puglia e Catello Maresca.

Print Friendly, PDF & Email