Crisi di Governo, Conte accetta le dimissioni delle ministre di Italia Viva

“Non ci siamo mai sottratti a un tavolo di confronto anche se oggettivamente diventa complicato un confronto quando il terreno è disseminato continuamente di mine difficilmente superabili”. Con queste parole il premier Giuseppe Conte ha aperto il Consiglio dei ministri a Palazzo Chigi sulle dimissioni delle ministre di Italia Viva.

“Il Paese sta guardando la drammatica situazione che stiamo vivendo, ho offerto la disponibilità ad un tavolo di legislatura eppure di fronte a questa disponibilità ci sono state comunque le dimissioni delle ministre. Dimissioni che mi sono state comunicate attraverso una comunicazione via mail e che accetto”, ha aggiunto.

“Naturalmente questa sera ho informato della situazione il Presidente Mattarella”, ha poi concluso.

Print Friendly, PDF & Email