Vax-Day, Speranza: “Bel giorno per l’Italia, ma servono ancora prudenza e attenzione”

“Oggi è un bel giorno per l’Italia e per l’Europa, abbiamo un’arma in più per combattere il Covid, ma serviranno ancora prudenza e attenzione”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, all’Istituto Spallanzani di Roma, in occasione dell’avvio della campagna vaccinale contro il Sars-Cov2.

“E’ chiaramente il primo passo di un cammino che non sarà breve”, ha ribadito il ministro. “Abbiamo bisogno ancora di molte settimane di lavoro, perché il vaccino possa essere somministrato ad un largo numero di persone”.

il ministro Speranza ci ha tenuto a ringraziare “tutte le donne e gli uomini del nostro paese che hanno lavorato incessantemente a questo obiettivo”, “In modo particolare il nostro personale sanitario, che ha fatto un lavoro straordinario”. “Vi ringraziamo tutti”.

“Voglio abbracciare in modo particolare il personale dello Spallanzani che, dagli ultimi giorni di gennaio, è stato in prima linea in questa battaglia”. “Qui abbiamo incontrato per la prima volta il virus nel nostro paese”; “Ricordo quelle drammatiche ore quando ricevetti quella prima telefonata, in cui veniva detto che c’erano due casi di turisti cinesi, qui a Roma, che avevano contratto il virus”. “Oggi, anche simbolicamente, abbiamo voluto ripartire da qui”.

“Il mio messaggio è molto semplice: abbiamo uno strumento tra le mani che ci può consentire di vincere questa sfida, ma servirà ancora tempo, cautela, prudenza e attenzione”, ha concluso il ministro.

Print Friendly, PDF & Email