Nappi (Lega): “Solidarietà a Donnarumma. Stop ai soliti centri sociali”

“Noi militanti della Lega Campania oggi siamo presenti ai gazebo organizzati nelle piazze della nostra regione a confrontarci pacificamente coi cittadini sulle nostre proposte sulle tasse, sul lavoro e sull’immigrazione clandestina. I soliti 4 teppisti dei centri sociali, dopo essersi svegliati comodamente, hanno deciso di andare a Castellammare ad insultare e molestare la nostra consigliere comunale Tina Donnarumma, che abbraccio affettuosamente. Non ci facciamo intimidire da chi non ha argomenti ma solo odio e prepotenza”.

È quanto dichiara in una nota Severino Nappi, Lega Campania.