Sindacato UPL Sicurezza Napoli: “acquistate 400 mascherine per agenti di Polizia. Altre 580 donate dalla azienda Corsair S.R.L.”

“La Segreteria Provinciale U.P.L. Sicurezza Napoli ha stabilito di spendere i soldi del sindacato facendo qualcosa di importante per i lavoratori, il giusto ringraziamento per quello che gli agenti di Polizia producono a tutela della vita dei cittadini, delle nostre famiglie e a garanzia delle istituzioni.
Abbiamo acquistato 400 mascherine facciali. Comprendiamo che non sono molte, ma in attesa che vengano distribuite le 500 FFP2, 200 FFP3 e 400 chirurgiche promesse dalla Direzione Centrale di Sanità, questo acquisto rappresenta un modo per essere vicini ai nostri agenti.
A queste si aggiungono le 580 mascherine donate dall’azienda Corsair S.R.L. all’Ufficio Sanitario Provinciale di Napoli per la Polizia di Stato, a margine dell’appello lanciato due giorni fa dal nostro Sindacato sulle testate giornalistiche”.
È quanto dichiara in una nota Roberto Massimo, Segretario Generale del Sindacato di Polizia “UPL Sicurezza Napoli”.
“In contesti di necessità come questi è fondamentale aiutare al massimo delle proprie possibilità, restando uniti. Auspico immensamente che questa pandemia finisca il prima possibile, così che si possa tornare alle nostre abitudini di vita quotidiana. Non bisogna, in questa guerra, abbandonare medici, infermieri e forze dell’ordine: insieme ce la faremo”, ha aggiunto a margine della donazione la direzione aziendale della Corsair S.R.L.