Trasporti, A. Cesaro (FI): “Aumentano disservizi e reclami mentre De Luca se la tira”

“De Luca, che probabilmente non ha mai preso un mezzo pubblico e si vanta di aver dato l’abbonamento gratis a circa 130 mila studenti, si legga i dati sui reclami Eav che pure contribuiscono a dare la misura della disastrosa qualità del servizio. Scoprirà che dal 2015 ad oggi sono aumentati e che, di contro, l’azienda ne evade un numero sempre minore”. Così il capogruppo regionale campano di Forza Italia Armando Cesaro.

“A fine ottobre, infatti – spiega l’esponente di Forza Italia -, le segnalazioni sui disservizi sono state ben 1.189: un dato mai raggiunto negli anni passati, neppure al 31 dicembre”.

“Come se non bastasse – prosegue Cesaro -, la percentuale dei reclami evasi si ferma a poco meno del 55 per cento mentre negli anni passati rasentava almeno il 99 per cento: quindi, coi disservizi cresce anche il menefreghismo del management e del governo regionale”.

“Abbiamo dunque trasporti da terzo mondo e siamo una regione lumaca. L’abbonamento gratis agli studenti? Un atto dovuto, un minimo sindacale di cui c’è davvero poco di cui vantarsi e che semmai, viste le penose condizioni in cui i campani sono costretti a viaggiare, andrebbe regalato a tutti”, conclude il capogruppo regionale di Forza Italia.